Avvocato Nicola Ricciardi: attenzione alle operazioni elusive sugli ammortamenti

ammortamentiLa Suprema Corte, con la sentenza n. 451 del 14.1.2015, ha stabilito che il mutamento sostanziale delle modalità di ammortamento di un bene rispetto all’esercizio precedente, in mancanza di motivazione e senza dimostrazione, sia in sede di contraddittorio procedimentale che in sede di giudizio, di una “ragione extrafiscale”, vada considerato come un’operazione elusiva e sia espressione di “pratiche abusive”.

In particolare ciò riguarda l’improvviso raddoppio dei coefficienti di ammortamento, che può essere utile a inquadrare il contestato vantaggio fiscale “indebito” come legittimo risparmio di imposta.

I giudici chiariscono poi le rispettive incombenze in tema di onere della prova, stabilendo che compete all’Amministrazione Finanziaria la dimostrazione dell’esistenza di un disegno elusivo, realizzato attraverso “modalità di manipolazione e alterazione degli schemi negoziali classici, considerati come irragionevoli in una normale logica di mercato e perseguiti solo per pervenire a quel risultato fiscale” – perciò sintomatici della “anormalità” della complessiva operazione, in quanto non rispondenti alle normali logiche che regolano le scelte economiche e lo svolgimento dell’attività d’impresa – nonché il vantaggio fiscale che sarebbe derivato da quella manipolazione, da intendersi come vantaggio fiscale “indebito”, poiché non assistito da “ragioni economiche diverse dal risparmio d’imposta; per contro, l’onere della prova che incombe sul contribuente è quello di allegare l’esistenza di ragioni economiche alternative o concorrenti, che giustifichino operazioni in quel modo strutturate.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in avvocato nicola ricciardi, Comunicati & News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...