Avvocato Nicola Ricciardi: si possono impugnare gli avvisi di rettifica?

Nicola Ricciardi avvocato impugnabilità avvisi di notificaTra le attività di consulenza dell’Avvocato Nicola Ricciardi è prevista l’analisi e il commento di sentenze che riguardano i diritti del contribuente e i casi in cui è possibile fare ricorso contro l’amministrazione finanziaria.

Il suo articolo più recente è stato scritto a proposito dell’articolo 19 del D. Lgs. 546/1992, in particolare sull’impugnabilità degli avvisi di rettifica; questa è la decisione stabilita dalla sentenza 101/2/13 che interpreta in modo estensivo quell’articolo. L’Avvocato Ricciardi ha spiegato il perché della decisione: al contribuente era stata contestata la deduzione fiscale per la ristrutturazione edilizia, e il ricorrente ha impugnato l’avviso prima dell’arrivo della cartella esattoriale.

Per Ricciardi la Commissione ha deciso correttamente in quanto è interesse del contribuente fare in modo di chiarire subito la propria situazione prima dell’emissione del ruolo (anche in vista dei costi di aggio e spese di notifica), perciò può tutelarsi avverso tutte le misure adottate dall’Ente che lo ha sanzionato.

La Pubblica Amministrazione, infine, deve essere sempre imparziale e garantire la piena applicazione delle norme, solo così può esserci maggiore fiducia da parte dei contribuenti nello Stato, soprattutto quando si tratta di pagare delle imposte.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in avvocato nicola ricciardi, diritto tributario e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...